בס''ד
Benvenuti nel sito delle Scuole Ebraiche di Roma

Patto Educativo

Print Friendly

         

       PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA’

Il “patto educativo di corresponsabilità”,  introdotto dall’art. 5 bis dello Statuto delle studentesse

e degli studenti della scuola secondaria,  è lo strumento innovativo attraverso il quale sono declinati  i reciproci rapporti , i diritti ed i doveri che intercorrono tra l’istituzione scolastica

e le famiglie, alle quali la legge attribuisce in primis il dovere di educare i figli

( art. 30 Cost. ,artt. 147,155,317 bis c.c.).

Si stipula con la famiglia dell’alunno il seguente patto educativo di corresponsabilità.

 

LA SCUOLASI IMPEGNA A…. LA FAMIGLIA SI IMPEGNA A… LO STUDENTE SI IMPEGNA A…
OFFERTAFORMATIVA Garantire un piano formativo basato su progetti ed iniziative volte a promuovere il benessere e il successo dellostudente, la sua valorizzazione come persona, la sua realizzazione umana e culturale Prendere visione del piano formativo, condividerlo, discuterlo con i propri figli, assumendosi la responsabilità di quanto espresso e sottoscritto Condividere con gli insegnanti e la famiglia la lettura del piano formativo, discutendo con loro ogni singolo aspettodi responsabilità
RELAZIONALITA’ Creare un clima sereno in cui stimolare il dialogo e la discussione, favorendo la conoscenza ed ilrapporto reciproco tra studenti, l’integrazione, l’accoglienza, il rispetto di sé e dell’altro.

Promuovere il talento e l’eccellenza,

comportamenti ispirati alla partecipazione solidale, alla gratuità, al senso di cittadinanza

Condividere con gli insegnanti lineeeducative comuni, consentendo alla scuola di dare continuità alla

propria azione educativa

Mantenere costantemente un comportamento positivo e corretto, rispettando l’ambiente scolastico inteso come insieme di persone, oggetti e situazioni
PARTECIPAZIONE Ascoltare e coinvolgeregli studenti e le famiglie, richiamandoli ad un’assunzione di responsabilità rispetto a quanto espresso nel patto formativo Collaborare attivamente per mezzo degli strumenti messi a disposizione dall’istituzione scolastica, informandosicostantemente del

percorso didattico- educativo dei propri figli

Frequentare regolarmente i corsi e assolvere assiduamente agli impegni di studio.Favorire in modo positivo lo svolgimento

dell’attività didattica e formativa, garantendo costantemente la propria attenzione e

partecipazione alla vita della classe

INTERVENTIEDUCATIVI Comunicarecostantemente con le famiglie, informandole sull’andamento didattico- disciplinare degli studenti. Fare rispettare le norme di comportamento, i regolamenti ed i divieti, in particolare relativamente all’utilizzo di telefonini e altri dispositivi elettronici. Prendere adeguati provvedimenti disciplinari in caso di infrazioni Prendere visione di tutte le comunicazioni provenienti dalla scuola, discutendo con i figli di eventuali decisioni e provvedimentidisciplinari, stimolando una riflessione sugli

episodi di conflitto e di criticità

Riferire in famiglia le comunicazioni provenienti dalla scuola e dagli insegnanti.Favorire il rapporto e il rispetto tra i compagni sviluppando situazioni di integrazione e solidarietà

 

A partire dall’anno scolastico 2010-11 viene istituita una cauzione di € 20,00  da versare all’atto dell’iscrizione in Amministrazione, per risarcire eventuali danni alla struttura scolastica provocate dall’alunno stesso o dalla sua classe.

Tale cauzione verrà restituita al termine del percorso scolastico, se non utilizzata.

 

Il POF  ed il Regolamento scolastico sono consultabili   anche sul sito della scuola.

 

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

( Rav  Prof. Benedetto Carucci Viterbi )

 

 

 

 

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

 

                                                                                 Anno scolastico 2012-13

 

 

 

I Signori…………………………………………………………………….

Genitori dell’alunno ……………………………………………………..

della classe…………………………

Dichiarano

 

- di aver letto e di essere consapevoli delle regole che disciplinano il funzionamento della

Scuola Angelo Sacerdoti, contenute nel Regolamento Interno,

- di aver versato  la cauzione  di € 20,00

- di accettare e condividere il contenuto delle regole,

-  di impegnarsi a rispettarle e farle rispettare .

- di  accettare e condividere il  patto di corresponsabilità educativa.

 

Data………….

 

Firma dei Genitori

 

………………………………………………………